Domenica, 07 Febbraio 2016 15:11

<div>Italia-Bosnia:e' importante credibilita' domanda adesione Ue</div>

Scritto da 
Vota questo articolo
(0 Voti)

(ANSAmed) - SARAJEVO, 8 FEB - "Il Vice Presidente delParlamento Dzaferovic ha condiviso l'importanza che riforme ecoordinamento sulle materie comunitarie debbano proseguire anchedopo la domanda di adesione UE, punto di partenza
di un percorsoche misurerà - gradualmente - la volontà politica della Bosniadi accelerare il percorso di integrazione. L'Italia rimanepartner essenziale di questo sforzo e con il Vice PresidenteDzaferovic abbiamo ribadito come la cooperazione parlamentaresia funzionale all'avanzamento di questo percorso". Cosìl'Ambasciatore d'Italia, Ruggero Corrias, al termine del suoincontro con il membro del Collegio di Presidenza della Cameradei Rappresentanti della Bosnia Erzegovina, Sefik Dzaferovic.

L'Amb. Corrias ha avuto con il Vice Presidente Dzaferovic unoscambio di vedute sul cammino europeo della Bosnia Erzegovina,sottolineando la necessità che gli sforzi di allineamento aglistandard europei proseguano e si intensifichino anche dopol'importante tappa della presentazione della domanda diadesione. L'Amb. Corrias ed il Vice Presidente Dzaferovic hannopoi discusso il tema della cooperazione fra le rispettiveAssemblee Parlamentari, che potrebbe essere ulteriormenteapprofondita grazie alla conclusione del Memorandum ofUnderstanding (MoU) proposto dalla Presidente della Camera On.

Laura Boldrini allo stesso Presidente Dzaferovic in occasionedella sua visita in Bosnia dello scorso luglio. (ANSAmed)

Letto 229 volte
Devi effettuare il login per inviare commenti

Powered by

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità e per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie clicca qui.

  Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all'uso dei cookie.